Blog dello Spettacolo

10 Dic 2015

Angelo Galeano al X Corso Internazionale di Foniatria e Logopedia

tecnica_vocale_angelo_galeanoÉ notizia fresca fresca che il Maestro Angelo Fernando Galeano, docente di tecnica vocale presso la Scuola Formazione Attore di Torino, è stato coinvolto dal dott. Franco Fussi come relatore al X Corso internazionale Foniatria e Logopedia che si terrà a Ravenna dal 28 ottobre al 1° novembre 2015. L’abbiamo subito chiamato per rivolgergli alcune domande.

Maestro, la sua attività come esperto di tecnica vocale è ormai ben nota, anche grazie al suo seguitissimo blog. Sappiamo però che oltre all’Opera e al Barocco una sua grande passione da sempre è il Musical Theatre.
Il Musical mi ha sempre affascinato, sono convinto che il teatro musicale del terzo millennio vada comunque in quella direzione, come ci hanno insegnato magistralmente Leonard Bernstein, Andrew Lloyd Webber, Stephen Sondheim e Claude-Michel Schönberg. Si tratta di convogliare la grande tradizione teatrale ottocentesca e del primo Novecento in un genere teatrale più giovane, nato dal sincretismo fra Opera Italiana e nuove frontiere oltremanica e oltreoceano.

Come definirebbe il suo impegno in questo settore?
Sono preparatore vocale o allenatore di molti artisti della scena Musical italiana, anni fa ho percepito la necessità di un approfondimento dello stile e soprattutto della tecnica, in Italia lasciata spesso al caso e al talento soggettivo piuttosto che coltivata con oggettività e uniformità su tutto il territorio nazionale, oppure gestita erroneamente in chiave esclusivamente pop/rock. In questi ultimi anni ho perfezionato e continuo a perfezionare la mia didattica per il Musical andando direttamente alla fonte tramite una splendida amicizia che mi lega ad una delle più importanti accademie di musical theatre del mondo, Arts Educational Schools di Londra, presieduta da sir Andrew Lloyd Webber in persona, nella quale ogni anno sono ospite per un confronto e un arricchimento con tutti i docenti, alcuni vere e proprie leggende viventi della tecnica vocale nel Regno Unito.

Come si inquadra la sua partecipazione al Convegno Internazionale promosso dal Dott. Fussi?
Anche l’Italia negli ultimi anni, ma molto lentamente, si sta staccando dal divismo dei vocal coach alla moda e sta comprendendo che il musical è uno stile blasonato di canto teatrale e non una spettacolarizzazione del pop. Il più importante evento culturale e scientifico italiano sulla voce, il Convegno Internazionale “La Voce Artistica” creato dal dott.Franco Fussi a Ravenna e giunto al suo ventesimo anno di vita, ha deciso quest’anno, il primo di Novembre, di presentare alla platea di esperti un talk show intitolato “Skills for Musical Theatre“, requisiti per la vocalità nel musical theatre, e sono felice di essere stato invitato come relatore per portare la mia esperienza e offrire il mio contributo alla discussione.

Infomazioni sul X Corso di Foniatria e Logopedia
http://www.voceartistica.it/