Commedia dell’Arte

l’improvvisa: le maschere, l’attore, le scene

Stage residenziale dal 18 al 26 agosto 2018 ad Usseglio (TO)

diretto e condotto da Mauro Piombo
con la collaborazione di Marta Ziolla

Uno studio di base di una disciplina del teatro italiano di tradizione: Arlecchino, Pulcinella, Pantalone o il Dottor Balanzone e le maschere del teatro dell’Arte sono patrimonio del teatro universale, ancora oggi, viva cultura teatrale e modello di pratica scenica per tutti gli attori del mondo.
Il Corpo e le strutture espressive delle Maschere, i Ruoli in commedia, impostazione interpretativa, le parti comiche e le parti gravi, il linguaggio dell’Improvvisazione, i Lazzi e le strutture comiche, i Canovacci.
Tradizione e Innovazione: un lavoro sulle radici dell’Arte del teatro e il rinnovamento delle pratiche teatrali.

Per chi?

Un itinerario per giovani attrici e attori, allievi di teatro, autori di teatro comico, per artisti di teatro di strada.
Il seminario è aperto ad un massimo di 16 partecipanti.
É richiesta una formazione teatrale di base: per candidarsi inviare breve cv e una foto mezzo busto.

Obiettivi

Affinare le tecniche, l’espressività del gioco dell’attore, i linguaggi e i saperi della scena, sotto la guida di un maestro del genere teatrale.
Nella giornata finale, i partecipanti, divisi in compagnie si esibiranno in Canovacci ideati per il gruppo.
Una palestra di conoscenza e pratica dell’Arte della Commedia.

Dove

Lavoreremo in immersione totale nella struttura residenziale tra le montagne di Usseglio (1270 mt. slm) alle porte di Torino, in un clima di grande condivisione artistica e umana, ospiti della Casa Alpina Accademia dello Spettacolo.
Un grande palco coperto garantisce la possibilità di svolgere le attività in qualsiasi condizione atmosferica.

Periodo

Arrivo: sabato 18 agosto in mattinata
Partenza: 27 agosto in mattinata

Programma

Orari di lavoro: mattino 9.30-13.00 e pomeriggio 15.00-19.00
Si raccomanda vestiario comodo per un lavoro di carattere fisico.
Le maschere sono fornite dalla collezione dell’insegnante.
Orari pasti: h 9.00 colazione; h 13 pranzo; h 20 cena; snack di metà mattina e pomeriggio.
La cucina e i pasti sono gestiti dallo staff in stile familiare.
Si chiede collaborazione alla gestione della struttura che non prevede personale di servizio per la pulizia delle camere.

Per saperne di più: download scheda didattico/artistica

Quote

Iscrizione e assicurazione: 30 €
Quota soggiorno 420,00 euro (comprensiva di vitto, alloggio, docenze e materiali didattici)

Come candidarsi?

Inviare curriculum a piombomauro.commediadellarte@gmail.com
I candidati risultati adeguati saranno contattati dalle segreteria per procedere all’iscrizione.
Al raggiungimento di 16 partecipanti saranno chiuse le iscrizioni.

Mauro Piombo

Attore, autore e regista, insegnante di discipline teatrali, esperto di Commedia dell’Arte. Pratica la Commedia dell’Arte da trentanni , ed ha recitato in scena tutti i ruoli e le maschere. Ha diretto, con Santibriganti Teatro, Il Laboratorio Permanente sulla Commedia dell’Arte – ricerca, formazione e produzione. Ha avviato e diretto decine di attrici e attori alla pratica professionale delle maschere dell’Arte e del teatro comico di tradizione. Ha collaborato col DAMS – Università di Torino. Lavorato in Italia, Spagna, Francia, Germania, Portogallo, Repubblica Moldava con spettacoli, seminari, conferenze-spettacolo. É ideatore, direttore artistico di progetti culturali e di formazione per lo spettacolo dal vivo.

Marta Ziolla

Diplomata al Corso Accademico di Formazione Teatrale presso la Scuola Sergio Tofano di Torino. Con Mauro Piombo ha studiato Mimo Corporeo-Maschera Neutra e Improvvisazione. Con lo stesso si è formata nella Commedia dell’Arte e lavora nello spettacolo ‘Il Dritto e il Rovescio, Tragedia dell’Arte per tre Pulcinelli’. Nel 2016-17 ha frequentato l’AIDAS (Academie International Des Arts du Spectacle) diretta da Carlo Boso, Versailles (Parigi) nella quale ha praticato scherma (Florence Leguy), mimo e pantomima (Elena Serra), danze storiche (Nelly Quette), dinamica del movimento (Lluis Graells) e Commedia dell’Arte con Carlo Boso, partecipando a vari allestimenti tra cui ‘Scaramuccia’ e ‘Le Médecin malgré lui’ in scena al Festival d’Avignone 2017.