8 Mile | Ogni momento è un’occasione per dare una svolta

8 mile eminem

Titolo: 8 Mile
Anno: 2002
Nazione: USA
Regista: Curtis Hanson
Interpreti: Eminem (Jimmy), Mekhi Phifer (David), Kim Basinger (Stephanie Smith), Brittany Murphy (Alex), Chloe Greenfield (Lily Smith), De’ Angelo Wilson (DJ Iz)

Trama

8 Mile è un film biografico ispirato alla vita del celebre rapper statunitense Eminem. Ambientato a Detroit nel 1995, deve il suo nome alla malfamata “8 Mile Road”, la strada della città che divide il quartiere bianco da quello nero. Jimmy Smith Jr (Eminem) è il protagonista, fa parte di una delle poche famiglie bianche che vivono nel quartiere nero e la sua situazione familiare è molto difficile: niente padre, una madre alcolizzata, un patrigno violento, una sorellina piccola a cui badare e il costante problema della mancanza di denaro. Jimmy lavora in fabbrica, cercando a fatica di prendersi cura della sorella e della madre, ma intanto prova a seguire il suo sogno di sfondare nel mondo dell’hip hop, un panorama però interamente occupato da ragazzi di colore. La sfida è ardua e purtroppo Jimmy, in una delle sue prime performance allo “Shelter”, luogo di ritrovo per le battle di freestyle, non riesce a cantare a causa di un mix di timidezza e imbarazzo. Nel mentre conosce Alex (Brittany Murphy) con cui inizia una storia, anche questa travagliata e non priva di delusioni. Solo alla fine Jimmy riuscirà a prendersi la sua rivincita allo Shelter, vincendo la sfida di freestyle e battendo anche il capo della gang rivale (Papa Doc). Si intuisce che questa prima vittoria segnerà la strada per il suo futuro e tanto ricercato successo.

Commento

8 Mile descrive in maniera perfetta la realtà del ghetto di Detroit e diventa, quindi, quasi una testimonianza filmografica della città. Il valore aggiunto viene dato dalla presenza di Eminem come attore principale, ma il regista Curtis Hanson è riuscito a rendere questa pellicola non solo una autobiografia, ma anche una riflessione razziale e sui luoghi della nascita della cultura hip hop. Il film, anche se distante dall’essere un docu-biopic, è verosimilmente più apprezzabile da chi segue la musica hip hop o è fan del cantante, poiché dà molto spazio alle scene di freestyle, con versi inarrestabili e fruibili solo in lingua originale (dettaglio che a mio parere restituisce al pubblico un realismo assoluto). Questa Detroit underground è senza scrupoli, i luoghi sono decadenti e i personaggi disillusi e autodistruttivi, non ci sono eroi o vincenti, ma solo ragazzi e ragazze che cercano di tirare avanti giorno per giorno. Penso sia questa mancanza di morale o di un finale salvifico, benché sicuramente positivo, ad avermi attratta verso questo film e verso la scena che ho scelto. La relazione tra Alex e B-Rabbit è tutto fuorché perfetta, ma travagliata, passionale e sia scostante che di supporto, come i suoi protagonisti. Il loro modo di mostrare e dimostrare i propri sentimenti è diverso dal mio, ma forse anche per questo così affascinante ai miei occhi. Alex è un personaggio sexy e persuasivo, la sua personalità non può che intrigare, il suo è un fascino provocante ed è chiaro che sia una ragazza disillusa e che ha dovuto trovare i suoi mezzi per cavarsela da sola, sia nel bene sia nel male. I due uniscono le loro solitudini cercando di soddisfare i loro bisogni, senza tuttavia aprire il loro mondo e rendere pubbliche le loro fragilità, probabilmente perché già troppe volte sono state usate contro di loro. La scena è infatti cruda, non ci sono sentimentalismi, il romanticismo non è contemplato, perché è infatti assente dalla vita di entrambi i personaggi; proprio per questo i due si trovano e fra loro non vi è nessun tipo di imbarazzo.

Scena da recitare

55:33
[ALEX E JIMMY]
(Alex si avvicina ad una folla dove c’è Jimmy che è impegnato in una sfida di freestyle con un suo collega, lui la nota, lei lo guarda. La sfida finisce e Jimmy si allontana dalla folla per andarle incontro)

JIMMY:
Hey, cerchi tuo fratello?
ALEX:
Lo cercavo (ammicando)
(si guardano)
JIMMY:
Facciamo qualcosa insieme stasera?
ALEX:
Mi stai chiedendo di uscire Jimmy Smith Jr?
JIMMY:
Sì, effettivamente si, lo ammetto
ALEX:
Perché non mi porti da qualche parte?
(silenzio, i due si guardano)
JIMMY:
Andiamo
(la prende per mano e se ne vanno)

56:08
[IN FABBRICA]
(Corrono sorridendo, lei lo supera e inizia a correre al contrario)

ALEX: Dove andiamo?
(Passano sotto un mancorrente e scendono verso un’altra zona della fabbrica, lui la aiuta a scavalcare, la prende per mano e la porta con sé)

56:40
(Arrivano a dei bancali, alzano le mani vicino al viso, se le sfiorano e iniziano a baciarsi. Jimmy mette lei contro il bancale, si guardano in maniera provocante, le slaccia la felpa e lei ha sotto solo il reggiseno, lei slaccia la felpa a lui e riiniziano a baciarsi. Lui si slaccia i pantaloni e li abbassa assieme alle mutande e lei si sfila le mutandine. Lui la prende in braccio con lei a cavalcioni e la schiena sempre contro il bancale. Si guardano e lei gli sfila il cappello, accarezza la faccia, si baciano e lui le passa le mani sui seni e sulle cosce. Lei si stacca, prende la mano destra e inizia a leccarsela, la passa sotto in modo da inumidire e poter iniziare l’atto sessuale. I due iniziano l’atto sessuale e ad ansimare. Si vede il movimento pelvico di lui fra le cosce di lei e si ribaciano)

57.41 -58.36
(Prosegue l’atto sessuale con i due che continuano a guardarsi, ansimare e baciarsi. Lui si accascia su di lei e va più vicino, lei ride e i due si staccano e si rivestono guardandosi.

ALEX:
Che forte fuori sei stato…
JIMMY:
Alla fila per la mensa?
ALEX:
Sì, e anche al Chin Tiki l’altra sera e per il demo che devi fare con Wink, otterrai presto un contratto, lo sento.
(lo guarda intensamente negli occhi)
JIMMY:
C’eri anche tu al parcheggio l’altra sera?
ALEX:
(annuisce) I miei amici dicono che sei fuori (ride)
JIMMY:
(arrabbiato) I tuoi amici non mi conoscono nemmeno

59:20
(ALEX lo guarda attonita)

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=axGVrfwm9L4

Canzone vincitrice premio Oscar: https://www.youtube.com/watch?v=_Yhyp-_hX2s

[Recitazione Cine-TV – Relazione a cura di Alessia Liffredo]

Related Posts

Leave a Reply

×

Powered by WhatsApp Chat

× Chatta con Giulietta