fbpx

Philippe Pierson

PHILIPPE PIERSON, studia con Paul Durozoi a Nizza e si perfeziona al Centro Internazionale di Danza di Rossella Hightower a Cannes.

Danza nel corpo di ballo di Nizza, prosegue a Strasburgo ed infine al Teatro Regio di Torino.

Ha ballato su coreografie di Balanchine, Beriozov, Dall’Ara, Urbani, Pistone, Bortoluzzi, Babilee, Garcia, Acquarone, Egri.

A 36 anni interrompe la carriera di ballerino per dedicarsi esclusivamente all’attività di insegnamento e coreografo. Tra le sue coreografie: Kinder Totenlieder (Mahler, 1996), Loin du pays obscur (Vivaldi, 1998), The garden of puppets (Sakamoto, 2003), Piege Transparent (Shostakovich, 2004), Stabat Mater (Vivaldi, 2005).

Dal 2005 è docente di danza classica presso la Scuola Formazione Attore.

Insegnamenti: Danza classica