Lolita | Luce della mia vita, mio peccato

lolita

Titolo: Lolita
Anno: 1997
Durata: 132’
Nazione: USA, Francia
Genere: sentimentale, drammatico
Regia: Adrian Lyne
Interpreti: Jeremy Irons (Humbert), Dominique Swain (Lolita)

Trama

Nel 1947, il professor Humbert va ad insegnare letteratura francese in una piccola città del New England. Nonostante il posto non rispecchi i suoi gusti, l’uomo trova alloggio in casa della vedova Charlotte, dove rimane affascinato dalla figlia dodicenne Lolita. Charlotte corteggia Humbert che alla fine, pur di stare accanto a Lolita, accetta di sposare la donna. Dopo aver scoperto gli impulsi del professore rispetto alla figlia, Charlotte muore in un incidente. Per questo Humbert e Lolita, che hanno ormai avviato un rapporto amoroso, decidono di iniziare un viaggio in giro per l’America. Il loro vagabondaggio è contrassegnato da momenti sempre più burrascosi e da avvenimenti sempre più esagitati. Lolita ha il controllo della situazione, Humbert dà spesso in escandescenze. Un giorno la ragazza decide di andarsene con un altro uomo. I due si incontreranno tempo dopo: lei aspetta un figlio, lui le dà dei soldi, poi va dall’uomo che ha sancito la fine del loro rapporto. Il film finisce in modo spietato: alla ragazza non rimane nulla dell’antica bellezza data dalla giovane età e al professore non rimane che finire la propria vita in preda ai rimorsi.

Commento

Ho scelto questa scena cercando una figura per la quale mi sarei potuta candidare, e quella di Lolita mi è sembrata essere adatta. Analizzando la scena ho potuto vedere oltre alla punta dell’iceberg, andare più a fondo e scoprire il perché questa sia una scena così interessante dal punto di vista registico, psicologico e attoriale. Lolita è una ragazzina che vive con un precoce raggiungimento della maturità sessuale in contrasto con il suo essere bambina. É questo che la rende così contraddittoria e intrigante: tu spettatore non saprai mai cosa la ragazza realmente cerca, probabilmente perchè neppure lei lo sa. Non ci sono freni inibitori per Lolita che usa tutto quello che ha in potere per ottenere una parte nello spettacolo e un aumento della sua paga. La scena coinvolge lo spettatore su un piano puramente sensoriale; infatti il numero di battute è minimo e ciò dà all’avanzare della scena un ritmo lento che entra in contrasto con i numerosi cambi immagine e audio. Tutto ciò ci porta appunto ad abbandonarci alle sensazioni: l’eccitazione di Humbert, la sua volontà che cambia in preda allo sconvolgimento dei sensi e la determinazione di Lolita. É una scena, un intero film, che racconta di come la follia (in questo caso Lolita) possa prendere il sopravvento sulla razionalità (portata dalla figura del professore).

Scena da recitare

1:11′:50″
[INTERNO SALONE GIORNO]

FIGURA INTERA
Lolita distesa sulla poltrona di traverso con le gambe sul poggiuolo alla nostra destra. Ha in mano una boccetta di smalto per le unghie. Avvicina il piede sinistro e inizia a mettere lo smalto sulle unghie.
MDP inquadra con prospettiva leggermente dall’alto dal punto di vista a destra di Humbert, ma di poco al punto da poter essere considerata una soggettiva.

STACCO CC PIANO MEDIO
Humbert sulla poltrona a dondolo, da sotto gli occhiali gurda la ragazza mentre apre una lettera.
MDP inquadra con prospettiva leggermente dal basso da posizione ravvicinata.

STACCO CC SU FIGURA INTERA
MDP come prima.
Lolita finisce di mettere lo smalto, la gamba torna stesa, chiude la boccetta e volge verso la MDP.
LOLITA
Avrei una parte in una commedia.

STACCO CC SU PIANO MEDIO
MDP come prima.
Hubert continua ad aprire la lettera, toglie lo sguardo dalla ragazza.

HUBERT
Quale commedia?
VFC LOLITA
Non so.

STACCO CC SU FIGURA INTERA
MDP come prima.
Lolita inizia a mettersi lo smalto sull’altro piede portando la gamba verso di lei.

LOLITA
Fanno una recita…
-silenzio-
a scuola.

STACCO CC SU PP
MDP come prima, ma più ravvicinata.
Gli occhi di Hubert si dilatano guardando la lettera e poi si spostano su Lolita.

HUBERT
Insieme ai ragazzi della Battle Accademy?

STACCO CC SU FIGURA INTERA
MDP come prima.
La ragazza continua a mettersi lo smalto e fissa il suo piede.

LOLITA
Non lo so.
Guardando Hubert.
Può darsi.
Torna a guardare il suo piede.

STACCO CC SU PP
MDP come prima.
HUBERT
Non la trovo una grande idea.

STACCO CC SU PP
MDP stesso punto di vista ma in PP.
LOLITA
Vuoi privarmi dei miei diritti civili?
Guarda Hubert.

STACCO CC SU PP
MDP come prima.
Sorridendo.

HBERT
Dove hai sentito dire così?

STACCO CC SU PP
MDP come prima.
La ragazza assaggia lo smalto dai piedi, sposta lo sguardo su di lui chiudendo la boccetta di smalto.

LOLITA
Sono intelligente.

STACCO CC SU PP
MDP come prima.
Hubert apre sorridendo un’altra lettera.

STACCO CC SU PIANO MEDIO
MDP modifica leggermente il punto di vista
La ragazza, fissando Humbert, posa la boccetta di smalto e si siede e poi si alza avvicinandosi all’uomo.
MDP segue il movimento inquadrando prima il volto finché è seduta, quando si alza la MDP scende all’altezza delle ginocchia.

DISS SU GAMBE CHE SI AVVICINANO
MDP disposta alle spalle della poltrona di Humbert ad altezza delle ginocchia, inquadra dapprima la poltrona che fa da quinta, muovendo da sx a dx va a scoprire le gambe di Lolita che sta avanzando. 

STACCO CC SU FIGURA INTERA
MDP inquadra Humbert sulla poltrona che sta bevendo da una tazza e tiene la gamba sinistra accavallata poggiando sulla caviglia in modo da averle leggermente divaricate.
Lolita di spalle si accomoda a terra, ai piedi di Humbert.

STACCO CC SU
MDP disposta alle spalle della poltrona di Humbert ad altezza delle ginocchia
La ragazza allunga la gamba e inizia a far dondolare la poltrona.

STACCO SU DETTAGLIO
Piede che spinge la poltrona.

STACCO SU PP
Humbert sta dondolando sulla poltrona e volge lo suardo verso la ragazza.

STACCO SU PP
Fissando Humbert negli occhi.
LOLITA
Ho il diritto a prendere parte a ciò che mi va.

STACCO CC SU PP
HUMBERT
No se io dico no.
Lo sguardo torna sulle lettere.

STACCO CC SU PP
La ragazza abbassa lo suardo sui pantaloni e poi lo rialza.

STACCO CC SU PP
Humbert è a disagio 

STACCO CC SU MEZZA FIGURA
La ragazza alza una gamba e la mette tra le gambe di lui.

STACCO SU PP
MDP come prima, ma più ravvicinata.
Hubert guarda la ragazza.

STACCO CC SU
MDP come prima, ma da un punto di vista più alto.
La ragazza muove su è giù la gamba.
LOLITA
Ti piace?

STACCO CC SU PIANO MEDIO
Humbert fissa la ragazza.
In basso si intravede il piede della ragazza che massaggia l’area genitale dell’uomo.

STACCO CC SU PIANO MEDIO
MDP come prima. 
LOLITA
Vuoi che continui vero?

STACCO CC SU PP
Humbert sospira.

STACCO CC SU PIANO MEDIO
MDP segue il movimento di Lolita che si avvicina ad Humbert e scavalla le gambe dell’uomo con gesto deciso. 

STACCO CC SU PIANO MEDIO
La ragazza si dispone tra le gambe dell’uomo.

STACCO CC SU PP
MDP dal punto di vista a destra dell’uomo.
La ragazza si avvicina ancora di più tra le gambe dell’uomo.
LOLITA
Voglio anch’io delle cose.
Si appoggia con le braccia sull’area genitale reclinando la testa verso la nostra sinistra.
VFC HUMBERT
Quali?
La ragazza rialza la testa
LOLITA
Cose.

STACCO CC SU DETTAGLIO
La mano destra della ragazza accarezza la gamba dell’uomo.
VFC LOLITA
Lo sai che la mia paga settimanale è di un dollaro?

STACCO SU PIANO MEDIO
MDP inquadra Humbert in piano medio, in basso a destra vediamo la nuca della ragazza
HUMBERT:
Spostando lo sguardo dai fogli a lei.
Certo che lo so.

STACCO CC SU PP
MDP dal punto di vista a destra dell’uomo.
LOLITA
Credo che dovrebbe essere di due dollari.
Appoggia la testa sulla coscia sinistra di lui fissandolo negli occhi.

STACCO CC PP
Hubert toglie lo sguardo

STACCO CC SU PP
MDP come prima, ma segue il movimento della ragazza che alza la testa e riporta la mano sulla coscia di lui.
LOLITA
Ho detto: credo che dovrebbe essere di due dollari!

STACCO SU DETTAGLIO
Mano di Lolita sull’interno coscia che scivola verso l’area genitale.

STACCO SU PP
Con respiro affannoso e voce tremante.
HUMBERT
Un dollaro e cinquanta.

STACCO SU DETTAGLIO
La mano della ragazza si ritrae

STACCO SU PP HUMBERT
Reazione di perplessità.

STACCO CC SU PP LOLITA
La ragazza ha il gomito sinistro appoggiato sulla gamba di lui con la mano appoggiata alla tempia e lo fissa con sguardo provocatorio.

STACCO CC SU PP HUMBERT
Imbararazzato.

STACCO SU DETTAGLIO
La mano della ragazza ricomincia a provocare.
VFC LOLITA
Sono proprio convinta che dovrebbe essere di due!

STACCO SU PP LOLITA
La ragazza fissa Humbert provocante.

STACCO CC SU PP HUMBERT
Con gli occhi chiusi sospira.

STACCO SU DETTAGLIO
La mano della ragazza tocca in modo più energico.
VFC LOLITA
Non ho ragione?

STACCO SU PP HUMBERT
Si sta eccitando.

STACCO CC SU PP
LOLITA
Dimmi che ho ragione!

STACCO SU DETTAGLIO
la mano della ragazza si avvicina alla zona genitale

STACCO SU PIANO MEDIO
MDP inquadra Humbert in piano medio, in basso a destra vediamo la nuca della ragazza.
Togliendosi gli occhiali e respirando affannosamente
HUBERT
Oh… dio… sì! Due dollari!

STACCO CC SU PP
MDP corregge l’inquadratura seguendo il movimento della ragazza che si solleva leggermente.
LOLITA:
E farò la parte nella commedia.

STACCO CC SU PP
Humbert fissa la ragazza interrogativo.

STACCO CC SU PP
Lolita sorride soddisfatta.

[Recitazione Cine-TV – Relazione di Lucia Restagno]

Related Posts

Leave a Reply

×

Powered by WhatsApp Chat

× Chatta con Giulietta